8 marzo: a Potenza le 'artefici del nostro destino'

Ventiquattro volti in un manifesto all'ingresso della città

(ANSA) - POTENZA, 06 MAR - Le "artefici del nostro destino" sono "donne dei nostri tempi che, ognuna con il proprio ruolo nella storia, si sono distinte, rappresentando il seme del cambiamento, dell'empowerment femminile, dell'impegno". Per dare spazio alle loro storie, i loro volti, 24 in tutto, saranno i protagonisti di un manifesto realizzato da Luca Sanchirico che verrà affisso lunedì 8 marzo a Potenza, nello spazio pubblicitario Bramante, all'ingresso della città, sul ponte Musmeci. Il progetto dell'associazione "Per una Libera Università delle Donne" - presentato oggi in una videoconferenza - si pone come obiettivo quello "di sconfiggere gli stereotipi di genere", lanciando alle giovani generazioni il messaggio che "ognuno può essere ciò che vuole, senza convenzioni".
    "Parlare, ascoltare e guardare - hanno sottolineato le promotrici del progetto, Adriana Salvia, Angela Blasi e Cristiana Coviello - è il miglior modo per fornire alle donne e soprattutto alle giovani donne, esempi positivi (cosiddette role model) e lanciare il messaggio che ognuna di loro può essere ciò che desidera, senza barriere, stereotipi o convenzioni Abituarsi a pensare di essere libere, di non dover porre dei limiti ai loro desideri. Qualunque siano le loro inclinazioni ed il loro talento, nulla è precluso per il futuro, l'importante è avere un modello positivo a cui ispirarsi, modelli di donne da seguire". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie