Marito la picchia, lei si rifugia dai Carabinieri: arrestato

L'episodio di violenza a Roccanova, in provincia di Potenza

(ANSA) - POTENZA, 06 MAR - Si è rifugiata dai Carabinieri dopo che il marito, un giovane di 26 anni, di origine marocchina, l'ha picchiata: a Roccanova (Potenza), è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia e minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.
    Quando la donna si è rivolta ai militari dell'Arma, l'uomo si è recato nei pressi della Caserma, minacciando all'uscita di investire lei e il padre che nel frattempo l'aveva raggiunta. In seguito, allontanato dai carabinieri, l'uomo ha cercato di buttarsi da un dirupo, ma è stato fermato: nella colluttazione ha colpito i militari con alcuni calci. Al termine degli accertamenti, è stato arrestato. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie