Giornata suolo: Wwf, 2019 anno di fuoco per foreste Pianeta

In fumo 12mln di ettari solo in Amazzonia. Arriva video protesta

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 6 DIC - Il 2019 è stato un anno di fuoco per le foreste del Pianeta "e non si è ancora concluso". In fumo circa 12 milioni di ettari di Amazzonia, 27mila ettari del Bacino del Congo, oltre 8 milioni nell'Artico e 328mila ettari tra foreste e altri habitat in Indonesia. Inoltre quest'anno le attività di sviluppo dell'uomo, "per la maggior parte illegali", hanno distrutto più̀di 9700 chilometri quadrati di foresta pluviale amazzonica brasiliana. Il bilancio è del Wwf.

"Le fiamme, che sono il risultato della combinazione di deforestazione, agricoltura, zootecnia e cambiamenti climatici - dice il Wwf nel rapporto 'Un 2019 di fuoco' - ci stanno portando via vaste aree di foreste: uno degli ambienti più straordinari e ricchi di vita del pianeta, da sempre in prima linea contro i cambiamenti climatici e fondamentali. Gli alberi, infatti, svolgono un ruolo di adattamento al riscaldamento globale e assorbono un'enorme quantità di Co2: la sola foresta amazzonica accumula dai 150 ai 200 miliardi di tonnellate carbonio".

La campagna del Wwf è accompagnata dal video-provocazione sulle foreste, 'Non distogliere lo Sguardo'. Impreziosito dalla regia di Paolo Marcellini, il doppiaggio di Luca Ward e il compositing 3D di Bottega Cinema in trenta secondi, l'opera vuole provare a ridestare uno stato di coscienza presente ma assopito o rimosso. È questa la considerazione nata dalla visione di un'immagine di incendio riflessa nell'occhio di una persona. Sotto l'immagine un piccolo testo, una educata richiesta: "Non distogliere lo sguardo". "Non bisogna distogliere lo sguardo, aggiungiamo, dalle foreste che bruciano, dagli alberi che vengono abbattuti, dalle trivellazioni e dagli scavi perché attraverso questi atti si cerca profitto e ricchezza al costo della distruzione del Pianeta". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA