La genesi della Yamaha Niken spiegata al Moard di Milano

Colombi, 'nasce dalla nostra attitudine di osare e di innovare'

Redazione ANSA MILANO

La Niken, originale Yamaha a tre ruote di indole sportiva, è stata tra le principali protagoniste della prima edizione del Motorcycle Arts & Designers (Moard), il salone dedicato al design delle moto che è stato ospitato nel weekend al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi. Nell'ambito del dibattito 'Niken: dall'idea alla Produzione', Andrea Colombi, country manager per l'Italia della Casa dei Tre diapason, ha illustrato il percorso che ha portato alla realizzazione di questo particolare prodotto.

"Yamaha è un'azienda fortemente pioneristica - ha ricordato il manager - i nostri più grandi successi provengono dall'attitudine di osare, di innovare". Proprio da quest'attitudine, è nato il progetto della prima moto a tre ruote che evolve il concetto di sicurezza alla base dell'adozione di questo schema tecnico sugli scooter.

Un'impostazione abbinata a performance e piacere di guida da moto vera: "Il nostro obiettivo - ha chiarito - rimane migliorare la vita delle persone e offrire esperienze coinvolgenti attraverso il prodotto". Il risultato stilistico esposto con la Niken nasce dal Kando, punto di riferimento dell'attuale filosofia della Casa di Iwata.

Con questo termine giapponese, ricorda l'azienda, si indica "la soddisfazione profonda, l'emozione intensa e piacevole che proviamo quando ci troviamo di fronte a qualcosa di esclusivo, di particolarmente bello e appagante. Yamaha crede che il Kando possa nascere da prodotti e servizi che vanno oltre le aspettative dei clienti. La sensazione può avere anche una durata brevissima, lo spazio di un attimo, ma i suoi effetti durano nel tempo".

Fatte queste premesse, ha concluso Colombi, è stata lanciata la sfida Niken. "L'immaginazione - ha puntualizzato - è un elemento importantissimo in questo processo e da qualche anno a questa parte ingegneri e designer, dopo lunghe elaborazioni di disegni, hanno creato una serie di concept, che sono la prima realizzazione senza compromessi dell'idea, la cui funzione è anche quella di 'testare' le reazioni del mercato: qualcuno di questi è restato un esercizio stilistico, altri invece sono destinati a entrare in produzione", proprio come la Niken che ha riscosso parecchio interesse per la sua particolarità costruttiva.

Protagonista in questi giorni in Italia di un tour 'conoscitivo', con una serie di eventi sul territorio iniziati in febbraio a Palermo e in conclusione il 18-19 maggio ad Asiago e sul Lago di Garda, la Niken monta un 3 cilindri di 847 cc da 115 Cv e viene proposta nel nostro Paese in allestimento normale e GT, per prezzi da 14.990 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA