Renault Kiger, la show-car che punta all'India

Pensata per mercato indiano, segna nuova fase per il marchio

Redazione ANSA MILANO

  Si chiama Kiger la show-car che Renault ha pensato per l'India. Per uno dei mercati automotive caratterizzati dalla crescita più forte al mondo, la casa francese si prepara, anche con lo studio del nuovo veicolo, ad una nuova fase. Nato dalla collaborazione tra i centri design francese ed indiano di Renault, Kiger è un SUV con un look da avventuriero, pensato sia per le città che per i grandi spazi. A caratterizzarlo già dal primo sguardo, il cofano scolpito, il parabrezza slanciato e il tetto semi-flottante spiovente, sormontato dal portapacchi. I retrovisori affusolati, disposti su entrambi i lati, sono stati disegnati come le ali di un aereo. Al posteriore, il tetto spiovente è ricoperto da uno spoiler, mentre la parte inferiore, invece, è più robusta e muscolosa in quanto poggia su quattro ruote da 19" incorniciate da grandi archi quadrati che danno forza allo stile esterno.


L'altezza dal suolo è di di 210 mm, con sottoscocca rinforzato e spalle marcate, a conferma dello spirito del SUV. La sportività è invece accentuata dal doppio scarico in posizione centrale e dalle griglie a nido d'ape disposte tutt'intorno al veicolo. "Il connubio creativo tra designer francesi ed indiani - ha commentato Laurens van den Acker, Direttore del Design Industriale del Gruppo Renault - è stato il mezzo migliore per rispondere alle esigenze ed attese di una clientela sempre più affamata di stile, sportività e novità. Come con Triber, dimostriamo ancora una volta la nostra capacità di innovare, proponendo un modello inedito dalla duplice personalità, al tempo stesso urbana ed outdoor. Kiger Show-car è molto simile al futuro modello di serie". La tinta verde Aurora Borealis, che è stata appositamente sviluppata in India e che riveste la show-car, cambia a seconda della luce e dall'angolo di osservazione. Il modello di serie che ne deriverà avrà lo scopo di conquistare una clientela alla costante ricerca di novità e modernità, in un segmento B che rappresenta il 51% del mercato indiano.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie