Sulla Stazione Spaziale arrivati regali di Natale, topi e robot

Consegnati dal cargo Dragon della SpaceX

Redazione ANSA

Regali di Natale, insieme a rifornimenti destinati agli astronauti, topi e al robot Cimon, il sistema di intelligenza artificiale che osserverà le espressioni degli astronauti, a partire da Luca Parmitano: è il carico arrivato a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (Iss), consegnato dalla capsula Dragon della SpaceX, arrivata a destinazione domenica 8 dicembre. A catturala, con il braccio robotico della Stazione Spaziale, è stato AstroLuca.

"Ogni volta che accogliamo un nuovo veicolo, prendiamo a bordo anche un pezzettino di tutti coloro che hanno contribuito al progetto, quindi benvenuti a bordo", ha scritto su Twitter l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa).

Fra gli esperimenti appena arrivati ci sono 40 topi destinati a un esperimento su muscoli e ossa, di cui otto geneticamente modificati con una massa muscolare doppia rispetto al normale. Ci sono anche 120.000 minuscoli vermi (nematodi) che fanno parte di uno studio volto a controllare i parassiti in agricoltura.

Altre 2,7 tonnellate di rifornimenti sono arrivate il 9 dicembre con il russo Progress. Oltre a ossigeno e propellente, è arrivato un nuovo tapis roulant per gli astronauti. Il veicolo si è agganciato in modo automatico al compartimento di attracco Pirs sul segmento russo della Stazione orbitale. Lanciato il 6 dicembre dalla base russa di Baikonur in Kazakhstan, il cargo ha portato 1,35 tonnellate di rifornimenti, 650 chilogrammi di propellente per rifornire di carburante il sistema di propulsione sul segmento russo della stazione, insieme a 420 chilogrammi di acqua e 50 chilogrammi di ossigeno. Il veicolo resterà agganciato alla Stazione Spaziale fino a luglio 2020 quando lascerà il laboratorio orbitale carico di spazzatura per bruciare nell'atmosfera terrestre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA