Nasce Nft dedicato alla Bistecca alla Fiorentina

Primo esempio dedicato a un piatto tipico italiano

Redazione ANSA FIRENZE

FIRENZE - Un Nft per la Bistecca alla Fiorentina, il primo esempio del genere dedicato a un piatto tipico italiano. Una chicca per collezionisti e buongustai di tutto il mondo, ma anche un innovativo biglietto da visita in blockchain per Firenze, per la Toscana, per l'Italia.

L'Nft (non-fungibile tokens) "FiorentinaSteak&TuscanWine22" è un artwork digitale di Gianluca Biscalchin, l'artista che crea microcosmi di città, ingredienti, vini e cuochi, arricchito da una suggestione del wine-writer e sommelier Andrea Gori.

A coniarlo Italian wine crypto Bank, in collaborazione con CryptoWineDineArt. Questo Nft è legato anche a una "experience" unica, per due persone, per gustare dell'autentica bistecca alla fiorentina in rinomati ristoranti fiorentini e toscani tra i quali Cibreo, Trattoria da Burde, L'Ora d'Aria, Regina Bistecca, Tullio a Montebeni. "In ogni ristorante la Fiorentina dell'Nft sarà servita con un grande vino toscano di una delle cantine associate all'Italian wine crypto Bank", dice la sommelier Anna Paclet che sta coordinando il progetto proprio per conto dell'Iwcb. E per completare la experience, l'Nft darà diritto anche ad una copia de "La fiorentina. Osti, macellai e vini della vera bistecca" di Aldo Fiordelli, in edizione italiana e inglese, volume considerato un'autentica guida in materia. L'Nft avrà un costo di 250 euro e sarà in vendita dal prossimo 10 giugno fino al 10 agosto sul sito italianwinecryptobank.com, o direttamente attraverso il ristorante scelto per la Fiorentina Experience. Il 10 agosto non è una data a caso: è la festa di San Lorenzo, nella quale oltre quattro secoli fa nacque la tradizione della Fiorentina. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie