Imparare a riconoscere salumi Dop e Igp, campagna in Belgio

Piano dei consorzi Mortadella, Cacciatore, Zampone e Cotechino

Redazione ANSA BOLOGNA

BOLOGNA - Aumentare nei mercati europei la conoscenza e il grado di riconoscimento di prodotti gastronomici 'Made in Italy' tutelati e garantiti dalle certificazioni 'Dop' e 'Igp': è l'obiettivo della campagna 'Enjoy the authentic Joy' lanciata dai consorzi Mortadella Bologna, Cacciatore Italiano, Zampone e Cotechino Modena IGP.

L'iniziativa fa parte di un progetto cofinanziato dall'Unione Europea e rivolto al mercato italiano e belga. L'obiettivo è valorizzare quattro grandi protagonisti della salumeria italiana tutelata: la Mortadella Bologna IGP, i Salamini alla Cacciatora DOP, Zampone e Cotechino Modena IGP. Il Belgio è stato scelto come 'target' considerando che l'Italia è uno dei principali esportatori di salumi nel Paese con volumi in aumento del 7,2% nel 2018.

Tra gli obiettivi della campagna aiutare i consumatori a distinguere i prodotti originali da quelli falsi e contraffatti con etichetta 'Italian sounding'. La campagna prevede eventi, attività promozionali, un sito ad hoc in tre lingue (italiano, francese e fiammingo), www.enjoytheauthenticjoy.eu, e canali social dedicati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA