A Modena nasce un museo dedicato alla storia delle cucine

Settant'anni di storia italiana, cultura e design della Bompani

Redazione ANSA MODENA

(ANSA) - MODENA, 28 GEN - Nel cuore dell'Emilia-Romagna inaugura il primo museo dedicato alla storia dell'elettrodomestico: Cubo.M racconta le cucine a marchio Bompani, storica azienda di Modena con stabilimento produttivo a Ostellato (Ferrara), in un periodo che abbraccia quasi 70 anni.
    Un percorso espositivo che si snoda attraverso modelli originali di ogni epoca, immagini storiche, video e testimonianze: dalla nascita nel 1954 in pieno boom economico, fino alla fabbrica a energia solare di oggi, attraverso rivoluzioni culturali, sfide imprenditoriali e cucine che hanno lasciato il segno nella storia del design. Per consentire le visite anche in questo periodo, oggi è stato inaugurato il museo con un percorso virtuale: il tour digitale del museo da casa propria accedendo al sito https://www.bompani.it/cubom-it.html.
    Era il 1954 quando Renzo Bompani fondò a Modena la Smalteria Metallurgica Ghirlandina, diventata negli anni uno dei produttori italiani di riferimento nel settore delle cucine domestiche. "Con la nascita di questo museo abbiamo realizzato un sogno che avevamo nel cuore da tempo - spiega Enrico Vento, amministratore delegato di Bompani - Volevamo raccontare l'epopea di un marchio storico italiano e ripercorrere un pezzo di storia da un punto di vista privilegiato per noi emiliani: quello della cucina". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie