Bonaccini, mascherina all'aperto già obbligatoria se vicini

'Pronti a prendere provvedimenti, solo vaccino uccide virus'

"La mascherina all'esterno, quando non c'è il distanziamento, sarebbe obbligatoria a prescindere. Quando si è vicini bisogna utilizzarla". Così il presidente dell'Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini a margine di un appuntamento a Bologna ha risposto a una domanda dei cronisti sull'obbligo di indossare la mascherina all'aperto, sempre, in Sicilia e in Campania.

"Guardate - ha rimarcato il governatore - questa era l'Italietta, oggi è il Paese tra i più sicuri al mondo. Il problema è che il virus circola: ci sono Paesi di fianco a noi che hanno numeri che sono 6, 7, 10 volte superiore ai nostri, bisogna stare molto attenti. Bisogna rispettare le norme, bisogna garantire di non andare, per colpa di qualche imbecille, di nuovo nel peggio. Bisogna fare tutto il possibile" anche perché "solo il vaccino permetterà di uccidere il virus. Siamo pronti a prendere tutti i provvedimenti che servono per migliorare la situazione e tenerla monitorata ogni giorno".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie