Recovery Fund: Sala, lettera a Ue per fondi a grandi città

L'appello da Milano a Barcellona, coinvolgeteci

Redazione ANSA

BRUXELLES - Nove grandi città europee, tra cui Milano, hanno mandato una lettera ai vertici europei, la presidente della commissione, Ursula Von der Leyen, e il presidente del parlamento, David Sassoli, per chiedere che una parte delle risorse del Recovery Fund arrivi alle grandi città. "Può essere naturale che parte di queste spese sia delegata alle grandi città di fronte ad una buona progettualità. Stamattina abbiamo mandato una lettera ai vertici europei, firmata da nove sindaci rappresentativi dell'Europa, - ha spiegato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, durante il confronto sul "Piano per la Ripresa, l'Innovazione e lo sviluppo di Milano e dell'Area Metropolitana", redatto da Cgil Milano -, è una iniziativa nata da me dalla sindaca di Parigi e da quella di Barcellona. Abbiamo chiesto loro di considerare la possibilità di far confluire una parte dei fondi ai nuclei metropolitani, le grandi città europee e la Milano allargata lo è, essendoci i presupposti per poterli fare". Di fronte a questo tipo di progettualità "ha senso che ci sia nuova forza lavoro messa in campo anche nel pubblico", ha concluso Sala.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie