Assiste due anziani e si fa nominare loro erede, denunciata

Intervento GdF Gorizia

(ANSA) - GORIZIA, 19 GIU - Approfittava della fragilità psicologica e fisica di due anziani e dopo averne carpita la fiducia, promettendo loro di accudirli fino al loro decesso, si era fatta nominare erede universale di tutto il loro patrimonio.
    Per questo motivo, una badante di origini romene, è stata denunciata dai Finanzieri della locale Compagnia per il reato di circonvenzione di incapace e furto aggravato ai danni di una coppia di anziani residenti nell'Isontino. Dalle indagini della Polizia giudiziaria coordinata dalla Procura di Gorizia, è emerso che già a distanza di pochi giorni dall'assunzione, la donna, da anni residente in Provincia di Gorizia, era riuscita a raggirare gli assistiti con la falsa promessa di accudirli fino al decesso, facendosi nominare, con atto testamentario, erede universale del loro patrimonio stimato a circa 800mila euro, ottenendo anche una procura generale finalizzata a gestire i conti correnti dei coniugi. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Nuova Europa