Sogno Masters per 17enne argentino Gallegos

Vince LLAC e riceve sms di Cabrera, campione Augusta nel 2009

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Da Veinticinco de Mayo, piccola cittadina a due ore di macchina da Buenos Aires con soli 25.000 abitanti e un campo da golf da 9 buche chiamato Las Mulitas, ad Augusta, con vista Masters. Abel Gallegos, 17enne argentino, ha vinto in Messico il Latina America Amateur Championship (LAAC) staccando il pass per il Masters Tournament, il Major più affascinante del golf, e per l'Open Championship, il torneo più antico del Grande Slam (prima edizione 1860). "Dedico la vittoria a tutta l'Argentina - le dichiarazioni di Gallegos - questo successo è per il nostro meraviglioso popolo. Mi sembra di sognare: giocherò il Masters e l'Open Championship. Una gioia incredibile". A Playa del Carmen Gallegos ha scritto una delle pagine più belle del golf albiceleste, diventando il secondo più giovane vincitore del torneo e il 14/o player argentino (il terzo dilettante) a conquistare un invito per Augusta. Dove potrebbe trovare Angel Cabrera, 50enne di Cordoba che, nel 2009, ha trionfato al Masters diventando il primo golfista sudamericano a indossare la celebre "Green Jacket".
    "Ti aspetto ad Augusta", il messaggio inviato da Cabrera a Gallegos. "E' uno dei miei miti - la risposta - e non vedo l'ora di conoscerlo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA