Covid: torneo star in Irlanda slitta al 2022

JP McManus Pro-Am era in programma a luglio con Woods e Johnson

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - Era in programma dal 5 al 6 luglio in Irlanda e invece, per la seconda volta e sempre a causa del Covid, il JP McManus Pro-Am, torneo di golf all'insegna delle stelle della disciplina e delle celebrità, sarà rinviato al 2022 anche per poter ospitare il pubblico sugli spalti.
    Tra i possibili big in gara, quest'anno, ad Adare Manor - teatro della Ryder Cup 2027 - s'erano fatti i nomi di Dustin Johnson (numero 1 mondiale), Tiger Woods, Rory McIlroy e Brooks Koepka.
    Ma il perdurare dell'emergenza sanitaria ha portato gli organizzatori a far slittare tutto di un anno.
    C'era grande attesa per una competizione che non si gioca dal 2010 - quando parteciparono, tra gli altri, star del cinema come Samuel L.Jackson, Hugh Grant, Michael Douglas e Catherine Zeta-Jone - e che tornerà protagonista, Coronavirus permettendo, dal 4 al 5 luglio 2022. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA