Milan: rosso record, perdite per 146 mln

Aumentano costi e diminuiscono ricavi nel primo anno Elliott

(ANSA) - MILANO, 16 OTT - Primo bilancio in pesante rosso per il Milan di Elliott. Il club rossonero, passato di proprietà da Yonghong Li al fondo americano nel luglio del 2018, ha chiuso l'esercizio al 30 giugno 2019 con un rosso nel consolidato per 145,9 milioni, con un peggioramento di circa 20 milioni rispetto alla passata stagione, l'unica gestita dai cinesi. I costi del club ammontano a 373 milioni di euro (in aumento del 5.1%), i ricavi sono 241,1 milioni (-6,1%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa