(ANSA) - MILANO, 17 SET - Regione Lombardia "emanerà delle linee guida per le province per prevedere in sede autorizzativa l'installazione di sistemi di video sorveglianza in alcune tipologie di impianti" di gestione dei rifiuti. Ad annunciarlo è l'assessore all'Ambiente Raffaele Cattaneo, durante un intervento in Consiglio Regionale.
    "In Lombardia - ha spiegato l'assessore - abbiamo più di 3.000 impianti autorizzati, di tipologia e dimensioni differenti. La Regione ha ritenuto quindi di fornire linee guida alle Province, che sono gli enti che rilasciano le autorizzazioni, al fine di valutare con il supporto di Arpa le aree sensibili e le tipologie di impianti a cui imporre l'obbligo di installare impianti di video sorveglianza".
    "Dovranno tenere conto della dimensione dell'impianto e della natura dei rifiuti trattati - ha aggiunto Cattaneo - Inoltre, la valutazione delle prescrizioni più appropriate e dell'obbligo di installazione sarà rimesso integralmente alla valutazione caso per caso da parte delle province".
    L'assessore ha poi ricordato la relativa circolare del Ministero dell'Ambiente che prevede che "tra le prescrizioni generali che le autorità competenti sono invitate a richiamare negli atti autorizzativi, sia considerata anche l'apposizione di impianti di videosorveglianza. Non è fornita alcuna indicazione specifica riguardo alla tipologia di impianti ai quali imporre tali sistemi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa