La proposta sarà discussa domani in Consiglio regionale

(ANSA) - MILANO, 30 SET - Un comitato di esperti per prevenire le infiltrazioni mafiose in vista delle prossime Olimpiadi Milano-Cortina 2026. A chiederlo, con una mozione che sarà discussa domani dal Consiglio regionale della Lombardia, Monica Forte, presidente della commissione regionale Antimafia ed esponente del Movimento 5 Stelle.
    "I grandi eventi sono come il miele per le mafie – dichiara Forte –, il crimine organizzato è radicato al Nord e di certo cercherà di presidiare pezzi della partita olimpica. Deve essere fermato all'ingresso, facendo tesoro di positive esperienze analoghe". Per Expo, ad esempio, "il Comune di Milano aveva istituito un Comitato di esperti a supporto del sindaco per lo studio e la promozione di attività di contrasto alle infiltrazioni mafiose. Allo stesso modo per le Olimpiadi invernali serve collaborazione istituzionale a tutti i livelli ed è necessario agire d'anticipo e individuare, fin da ora, le strutture di difesa, analisi e contrasto delle infiltrazioni". L'obiettivo, per il consigliere M5S, "è quello di realizzare giochi olimpici invernali totalmente trasparenti e mafia free, assicurandoci che ogni risorsa stanziata sia usata al 100% per i giochi e che nessuna di questa venga sottratta da poteri devianti".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa