Ok unanime a mozione +Europa di sostegno a popolo curdo

(ANSA) - MILANO, 15 OTT - Il Consiglio regionale della Lombardia ha voluto esprimere "solidarietà e pieno sostegno" alla Federazione della Siria del Nord-Est e alla popolazione civile colpita dall'offensiva militare turca con una mozione urgente che chiede sanzioni e lo stop alla vendita di armi ad Ankara. L'iniziativa del consigliere di +Europa Michele Usuelli è stata sottoscritta da tutti i capigruppo e poi approvata all'unanimità dall'Aula di Palazzo Pirelli.
    Usuelli ha espresso "enorme soddisfazione per aver compattato a favore della causa curda" tutti i capigruppo in Consiglio regionale. "Il sostegno politico a questa vicenda – ha esortato l'esponente radicale – non può esaurirsi con qualche elogio alle combattenti dell'Ypj o in un valzer di dichiarazioni ipocrite, ma servono provvedimenti che aiutino in concreto la popolazione coinvolta. Per questo la mozione impegna la Giunta regionale non solo a condannare l'aggressione di Erdogan, ma ad attivare il Governo italiano affinché sospenda con effetto immediato tutte le forniture di armamenti e sistemi militari verso la Turchi".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa