Percorso:ANSA > Nuova Europa > Bulgaria > Rep.Ceca: Paese Ue con il tasso più basso di disoccupazione

Rep.Ceca: Paese Ue con il tasso più basso di disoccupazione

Eurostat,a novembre livelli minimi anche per Germania e Polonia

09 gennaio, 12:03
(ANSA) - BELGRADO, 9 GEN - La Repubblica Ceca rimane il Paese Ue con il più basso tasso di disoccupazione. Lo segnalano dati resi pubblici oggi da Eurostat.

I tassi di disoccupazione più bassi a livello Ue a novembre 2019 sono stati registrati in Cechia (2,2%), Germania (3,1%) e Polonia (3,2%), mentre i più alti sono stati evidenziati in Grecia (16,8%) e Spagna (14,1%), ha segnalato l'ufficio statistico della Ue.

In un confronto su base annua, il tasso di disoccupazione è sceso in 20 stati membri. I maggiori decrementi sono stati registrati in Grecia (dal 18,8% al 16,8% tra settembre 2018 e settembre 2019), Bulgaria (dal 4,8% al 3,7%), Estonia (dal 5,3% al 4,2% tra ottobre 2018 e ottobre 2019) e in Croazia (dal 7,5% al 6,5%). La disoccupazione è invece leggermente aumentata in alcuni paesi dell'Europa centrale e orientale, tra cui Slovenia (dal 4,4% al 4,6%), la stessa Repubblica Ceca (dal 2,0% al 2,2%) e Lituania (dal 5,8% al 6,4%).

A novembre 2019, i tassi più bassi di disoccupazione giovanile sono stati osservati in Cechia (5,2%), Germania (5,9%) e Bulgaria (7,0%), mentre i più alti sono stati registrati in Grecia (32,5%), Spagna (32,1%) e Italia (28,6%).

Il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro è stato del 7,5% a novembre 2019, del 6,3% nell'Ue nel suo insieme. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati