Percorso:ANSA > Nuova Europa > Slovenia > Slovenia:presentata in parlamento mozione sfiducia a governo

Slovenia:presentata in parlamento mozione sfiducia a governo

Votazione prevista nella prossima settimana

15 gennaio, 20:20
(ANSA) - LUBIANA, 15 GEN - In Slovenia la Coalizione dell'arco costituzionale (Kul), composta dai partiti di opposizione, ha presentato oggi in parlamento l'annunciata mozione di sfiducia costruttiva nei confronti del governo. Il documento contiene 42 firme, una in meno di quelle inizialmente previste da Karl Erjavec, candidato primo ministro e segretario del Partito dei pensionati (DeSUS). Uno dei quattro deputati di DeSUS, Branko Simonovič, ha reso noto in una dichiarazione scritta di non poter contribuire alla mozione di sfiducia alla luce della grave crisi sanitaria ed economica che il paese sta vivendo. Simonovič ha inoltre sottolineato che definire incostituzionale l'attuale esecutivo significa anche criticare il ruolo di DeSUS e dei suoi ministri, Tomaž Gantar alla Salute e Jože Podgoršek all'Agricoltura, che fino a poche settimane fa sedevano fra i banchi del governo. Il voto segreto in Aula è previsto per la prossima settimana, anche se ancora non è stato calendarizzato. Devono trascorrere almeno 48 ore tra la presentazione di una proposta per l'elezione di un nuovo Primo ministro e la votazione, a meno che il parlamento non decida diversamente a maggioranza di due terzi di tutti i deputati o nel caso in cui il paese sia in stato di guerra o di emergenza.

La maggioranza necessaria per un nuovo governo è di 46 voti, 4 in più di quelli sui quali può contare la Kul. Nel presentare alla stampa la mozione di sfiducia, Erjavec ha affermato che la Kul non intende far cadere il governo, ma evitare che sia lo Stato a rimanere vittima dell'attuale esecutivo. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati