Percorso:ANSA > Nuova Europa > Economia > Romania: Pil si contrae del 12,3% in secondo trimestre

Romania: Pil si contrae del 12,3% in secondo trimestre

Ing, indicatore potrebbe subire calo del 5,5% in 2020

15 agosto, 12:03
(ANSA) - BELGRADO, 15 AGO - Il prodotto interno lordo in Romania ha registrato un crollo del 12,3% nel secondo trimestre del 2020 rispetto al primo trimestre. Lo ha reso noto l'Istituto nazionale di statistica romeno (Insse).

In un confronto con lo stesso periodo del 2019 - ha precisato l'ufficio statistico di Bucarest - l'economia romena si è contratta del 10,5%. I dati "sono influenzati dalle difficoltà create dalla crisi" provocata "dalla pandemia", ha osservato l'Insse.

La contrazione del 12,3% nel secondo trimestre è "in linea con le aspettative del mercato", hanno affermato analisti di Ing, confermando precedenti previsioni che parlavano di una "contrazione del pil" romeno "del 5,5% quest'anno". Per quanto riguarda il 2021, Ing ha abbassato "la previsione" sulla ripresa "al 5,2% dal 7,1%" precedente poiché "il rimbalzo economico sembra più graduale delle attese". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati