Lavoro: sale l'occupazione in Emilia-Romagna, +1,3% a giugno

Unioncamere, tasso disoccupazione a 5,5%, mai così basso da 2011

(ANSA) - BOLOGNA, 18 SET - Continua a crescere l'occupazione in Emilia-Romagna: al termine del secondo trimestre del 2019 gli occupati in regione sono aumentati dell'1,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La media degli ultimi 12 mesi, secondo i dati Istat elaborati da Unioncamere, ha fatto scendere il tasso di disoccupazione al 5,5%, cifra che non veniva raggiunta dal quarto trimestre 2011.
    In termine assoluto, gli occupati sono 2.056.629, mentre i disoccupati sono calati, scendendo a quota 103.796, con una riduzione del tasso di disoccupazione dal 6,1 al 4,8%. Da luglio 2018 a giugno 2019, rispetto allo stesso periodo di un anno fa, il trend dell'occupazione è aumentato del 2,1%. Le dinamiche, tuttavia, restano molto diverse da settore a settore: bene le costruzioni (+10,8%), l'industria (+4,2%) e i servizi (1,1%).
    Unica in negativo, invece, è l'agricoltura, che nella media degli ultimi 12 mesi vede un calo dell'8,5%.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni