Camere commercio:Cosenza,cerimonia premiazione concorsi ente

Algieri:iniziativa mirata a fare risaltare la Calabria migliore

(ANSA) - COSENZA, 15 NOV - "La Camera di Commercio di Cosenza, in una Sala Petraglia stracolma, ha ospitato la premiazione dei concorsi Cosenza in Obiettivo e Ritratto di un'Economia d'Autore". Lo riferisce un comunicato dell'ente.
    "Ritratto di un'economia d'autore - è scritto nel comunicato - era riservato ad artisti: pittori, scultori, fotografi, disegnatori (vignettisti, fumettisti, ritrattisti), presenti sul territorio nazionale ai quali veniva richiesto di rappresentare artisticamente al meglio i settori economici del territorio Cosentino e istituzionalmente rappresentati nella Camera di Commercio di Cosenza: Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura. Sono risultati vincitori: per la categoria fotografia: Alberto Mazzuca 'Nella bottega del Liutaio' e Ottavio Marino 'La Resilienza/Survivors' 2018; per la categoria disegno: Giampiero Scola 'Chi dice che'; e per la sezione scultura: Antonio Ziccarelli 'Il Giano Ceramico'. Le opere d'arte sono state selezionate da una giuria tecnica composta da Antonella Cucciniello, direttore del Polo Museale della Calabria e da Francesco Mento, docente di fotografia, fotografia digitale, direzione della fotografia per il cinema all'Accademia delle belle Arti di Reggio Calabria".
    "Il concorso Cosenza in Obiettivo - è detto ancora nel comunicato - era rivolto alle categorie di professionisti ed amatori, ai quali veniva richiesto di produrre video rappresentativi delle eccellenze artistico-culturali-ambientali, delle produzioni di qualità ed identificative della provincia di Cosenza. Obiettivo del concorso era creare nuovi strumenti di comunicazione dal forte impatto emotivo tali da valorizzare in modo efficace il territorio. I premiati per la sezione amatoriale sono stati: 'Sguardo sui borghi di Cosenza' dell'Associazione Petite Grand Etoile, '(Hic) qui' del Circolo della Stampa Maria Rosaria Sessa e 'Memoria negli occhi' di Pierfrancesco Molinari (primo classificato). Per la sezione professionale si sono affermati: al terzo posto 'Cosenza. La Grande Provincia Italiana' di Hype Pictures e Officine delle idee, 'Cosenza Meravigliosa' di Luigi Simone Veneziano al secondo ex aequo con 'La Sibaritide: una terra ancora da scoprire' di TtProduction di Antonio Trotta e al primo posto 'La mia Terra' di Pino Iannelli. La giuria che ha selezionato i video vincitori era composta dal giornalista della Gazzetta del Sud e scrittore Arcangelo Badolati e dal direttore del Corriere della Calabria e giornalista televisiva Paola Militano".
    "L'iniziativa intende promuovere la parte più vera e di pregio della Calabria in Italia e in tutto il mondo - ha detto il presidente della Camera di Commercio di Cosenza Klaus Algieri - perché è questo che ci chiedono le imprese anche attraverso lo strumento che abbiamo creato appositamente per loro 'il parlamento delle imprese'. Per questo chiediamo alla politica di avere coraggio nel portare avanti un racconto positivo ed autentico della nostra regione. Questa è una terra di amabili contrasti, le immagini di questi filmati - ha aggiunto Algieri - ci conducono in un luogo di bellezza, di sogni e piena di un tutto emozionante. È questa la Calabria che vogliamo far salire alla ribalta, cancellando le menzogne che portano avanti sempre un racconto differente. Tutti i prodotti artistici che hanno partecipato ai concorsi, resteranno di proprietà della Camera di Commercio e mentre le Opere d'arte permarranno in mostra all'interno dell'edificio, i video racconteranno Cosenza e la Calabria in diversi eventi in Italia e all'estero, a cominciare dal prossimo appuntamento di promozione a Roma".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni