Turismo: Cciaa Verona, positiva campagna "Destination"

Verso pubblico tedesco e attraverso annunci sul web

(ANSA) - VERONA, 04 DIC - "Per la prima volta il territorio veronese è stato promosso, in tutte le sue aree, come destinazione unica. Un'unica macro destinazione per sei destinazioni". E' il primo bilancio del presidente della Camera di Commercio di Verona, Giuseppe Riello, di "Destination Verona", la campagna di promozione provinciale della Cciaa per comunicare in Italia e all'estero la terra scaligera come meta sicura, accogliente e aperta a tutte le esperienze, unendo Lago di Garda, Verona, Lessinia, Valpolicella, Soave-Est Veronese e Pianura dei Dogi.
    "Abbiamo riscontrato molto interesse - prosegue Riello - da parte dei media italiani e tedeschi, in particolare della Baviera e della regione di Stoccarda, cui la campagna è stata rivolta. E' di 9 milioni la audience mensile di popolazione tedesca e austriaca raggiunta attraverso gli articoli pubblicati sui media. La campagna ha stimolato positivamente i flussi turistici italiani di prossimità e stranieri, da questi Paesi, dalla metà di luglio fino alle fine di settembre. Risultati che si sono ottenuti grazie ad una collaborazione sul territorio con i principali stakeholder delle sei destinazioni, con i quali lavoreremo insieme nel prossimo futuro per sviluppare il sistema unico turistico veronese. La Camera di Commercio, insieme alle sei destinazioni, sta lavorando alla creazione della casa unica del turismo".
    Per l'assessore al turismo del Comune di Verona, Francesca Toffali "occorre mettere in piedi una squadra per affrontare le nuove sfide che la crisi del turismo ci ha posto. Il 2020 va visto come una pausa riflessiva per cambiare l'offerta turistica per determinare una rivoluzione che diventerà sicuramente una evoluzione del turismo di Verona, non involuzione".
    Le campagne della categoria Google sono state attivate a partire tra luglio e settembre, con gli obiettivi di aumentare la brand awareness fra il pubblico in target, attraverso le campagne Display e YouTube; farsi trovare dalle persone che cercano la provincia di Verona come destinazione turistica, grazie alla campagna Google Search. Durante questo periodo le campagne hanno raggiunto 32.075 clic totali sui banner/video/sito, 16,3 milioni di impression, ovvero il numero di volte in cui un annuncio è stato visualizzato in uno dei posizionamenti di YouTube o della rete di Google. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ultima ora


Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie