COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PRIMA PAGINA ITALIA

Prima Pagina Italia. Storie d’imprese: viaggio tra le eccellenze imprenditoriali italiane.

Prima Pagina Italia, vuole dare uno spaccato della miglior imprenditoria italiana. Un viaggio tra le eccellenze di quel 76% di PMI capaci di ritagliarsi importanti fette di mercato in Italia e nel mondo grazie alla qualità tutta MADE in ITALY.

PRIMA PAGINA ITALIA

Chi sono le PMI ?

Sono imprese che occupano meno di 250 persone, il cui fatturato annuo non supera i 50 milioni di euro.

In Italia ci sono 760mila PMI (76% del totale imprese, pari a 996mila). Esse hanno un’elevata importanza nel nostro sistema produttivo: contribuiscono in larghissima misura alla formazione del PIL – Prodotto Interno Lordo, occupano circa l’80% della forza lavoro totale e giocano un ruolo decisivo sullo sviluppo economico del Paese.

Crescono del +5,6% in media all’anno. oltre 5 milioni dipendenti (in media ca. 7 dipendenti per azienda). L’86% delle imprese sono «micro» (fatturato minore di 2 milioni di euro) di queste:  nelle Isole (91%), a cui seguono il Sud ed il Centro Italia.

Neo negativo: non investono abbastanza in Ricerca e Sviluppo. Nel 2016 si è speso in media soltanto lo 0,17% del fatturato .

Prevalenza di PMI nel sistema produttivo: quasi il 90% del totale nel comparto delle Macchine Utensili, e nella filiera Logistica e Trasporti dove ci sono più di 34mila imprese con €120 miliardi di fatturato (il 5% nel totale settori produttivi). Sistema Casa il settore più dinamico in termini di crescita, mentre il settore costruzioni rappresenta il comparto con la più alta rischiosità rispetto alla media. La moda il settore con la crescita minore.

Questi i dati secondo uno studio condotto da BANCAIFIS IMPRESA .

Dal Rapporto Cerved PMI 2018 Nord e Centro Italia, emerge uno scenario di PMI italiane in ripresa per il quarto anno consecutivo. Migliorano margini, puntualità nei pagamenti e indici di solvibilità. Confortanti segnali anche dal Rapporto sul Mezzogiorno: il tessuto imprenditoriale si sta lentamente irrobustendo e sono ben 7mila le imprese tra 2 e 50 milioni di fatturato con rischio di default molto basso.

“ Questi  i dati, ma noi vogliamo andare oltre le fredde analisi statistiche, dietro le imprese ci sono uomini ed è a questi che vogliamo dedicare la nostra attenzione,” afferma Enzo Mirto project manager di Prima Pagina Italia. Ed ancora:   con “storie d’imprese” vogliamo dare un volto agli uomini ed alle donne  d’impresa. Capitani d’azienda capaci di prevedere e cogliere le nuove opportunità, i nuovi scenari, i nuovi mercati che via via si presentano nelle vicissitudini dell’impresa. Per questo dedicheremo loro ampi reportage   andando a conoscerli a casa loro, nelle loro aziende.

Archiviato in