Ministra Bonetti domani in visita a Palermo

Titolare dicastero Famiglia accompagnata da Marcella Cannariato

(ANSA) - PALERMO, 10 LUG - La Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti sarà domani a Palermo per una serie di impegni istituzionali in programma tutta la giornata. La rappresentante del Governo sarà accompagnata da Marcella Cannariato Dragotto, referente per la Sicilia della Fondazione Bellisario e componente dell'Osservatorio Nazionale sulla Famiglia, Si inizierà con la visita del Centro Antiviolenza "LifeandLife", dove la ministra incontrerà il Presidente del Centro, Arif Hossaim ed alcune donne vittime di violenza. Alle 11 sarà all' Orto Botanico per la cerimonia di svelamento della scultura "Genius Panormi"; dopo il taglio del nastro visiterà il Campus all'interno dell'Orto Botanico, organizzato per i bambini e le famiglie. Nel primo pomeriggio la titolare del dicastero per la Famiglia sarà prima a Terrasini, per un incontro con le mogli dei tre pescatori Vito, Giuseppe e Matteo Lo Iacono, morti in mare lo scorso maggio e a seguire, tornando a Palermo, visiterà la 'Casa di Paolo', intitolata al magistrato ucciso nel luglio del '92, situata presso lo storico quartiere della Kalsa ed il Museo Falcone - Borsellino presso il Palazzo di Giustizia. A seguire, un incontro tra le Istituzioni a Palazzo dei Normanni dal titolo "Pari Opportunità e sostegno alla Famiglia: il Family Act e il coordinamento con il territorio". La giornata istituzionale terminerà con l'incontro con gli esponenti regionali di Italia Viva. "Siamo molto liete di poter accompagnare la Ministra Bonetti in alcuni incontri che certamente fanno parte degli impegni del suo Dicastero, ma mettono anche in luce la sensibilità di una persona come lei a dei temi a noi cari e per i quali ci battiamo quotidianamente, come quello della prevenzione della violenza - ha dichiarato Marcella Cannariato -. In questa giornata condivideremo tutte le iniziative anche con la Global Thinking Foundation, della Presidente Claudia Segre, che ha avuto un ruolo fondamentale nell'organizzazione. Grazie al senatore Davide Faraone che ha invitato la ministra, avremo l'occasione di far conoscere meglio, a cominciare proprio dalla Sicilia, uno strumento politico rivoluzionario come il Family Act, scritto anche con il sostegno della task force di cui fa parte anche la Presidente Nazionale della Fondazione Bellisario, Lella Golfo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie