Premio il Battello a Vapore 2019 a Youtuber di Bratti

Riconoscimento assegnato per "fedele ritratto realtà social

E' il romanzo sulla realtà social 'Youtuber' di Graziano Biglia, pseudonimo di Roberto Bratti, il vincitore dell'edizione 2019 del 'Premio Battello a Vapore' .
    Il Miglior Autore della 18/ma edizione del premio con cui Edizioni Piemme porta avanti il suo impegno nell'assicurare maggiore spazio per nuove voci letterarie, è stato annunciato il 27 novembre alla Libreria Sistina di Rovellasca (Como).
    Proclamato da Eros Miari, Youtuber è stato premiato "per il fedele ritratto della realtà 'social' di oggi".
    Il vincitore, scelto tra oltre 494 autori, con un incremento di oltre il 60% rispetto al 2018, è stato scelto dalla giuria mista composta da Alessandro Gelso, responsabile editoriale di Edizioni Piemme-Il Battello a Vapore; Sistina Rovelli, libraia; Oriana Picceni, giornalista; Eliana Canova, scrittrice e vincitrice del Premio Battello a Vapore 2018 e Nicoletta Bortolotti , redattore di Mondadori e autrice di libri per ragazzi.
    Prendete un ragazzino nerd e imbranato che ama i fumetti e le serie televisive e che, guarda un po', vuole fare lo youtuber.
    Prendete questo sogno, cliccateci sopra 100mila, 200mila volte e ancora e ancora, e avrete la nuova web star di tendenza. Ne vale davvero la pena? Alfredo, il protagonista, di 'Youtuber' troverà la sua risposta tra colpi di scena, risate e personaggi, giovani e adulti, che nella loro imperfezione non possono che far sorridere e riflettere, dalla prima all'ultima pagina.
    Bratti, napoletano, ha sempre avuto una particolare attenzione ai temi del cyberbullismo e dei social network ed è già autore di 'Bulli con un click', 'Un like di troppo' e '#HelpJack' .
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie