'La traversata' di un sopravvissuto a Charlie Hebdo

Esce l'8 gennaio il commovente racconto di Philippe Lancon

PHILIPPE LANCON, LA TRAVERSATA (EDIZIONI E/O, PP 480, EURO 19,00). A cinque anni dall'attentato nella redazione di Charlie Hebdo, arriva in Italia 'La Traversata' di Philippe Lancon, collaboratore del giornale satirico francese, sopravvissuto all'attacco di matrice islamistica in cui 12 persone sono morte e 11 sono rimaste ferite. Philippe quel 7 gennaio del 2015 viene ferito alla mano da una pallottola e un'altra gli porta via la mandibola destra, parte del labbro inferiore e i denti.
    Ne 'La Traversata', che arriva nelle nostre librerie l'8 gennaio per le Edizioni E/O, nella traduzione di Alberto Bracci Testasecca, che in Francia ha venduto più di 350.000 copie , ha vinto il Prix Fémina, e del Prix Renaudot Special, Lancon, che ha affrontato 9 mesi di ospedale e 15 operazioni, compie un viaggio nella sua ricostruzione fisica e mentale. Un percorso nella memoria tra personaggi reali e letterari da Francois Hollande a Mario vargas llosa a Prosut alla chirurga Chloe, l'infermiera Annette e il dottor Hossein.
    Il giornalista e scrittore , nato nel 1963 a Vanves, non parla tanto del terrorismo islamico ma di quello spazio-tempo intermedio sospeso tra la vita di prima che non esiste più e la vita dopo, che deve ancora cominciare. Una dimensione in cui il ricordo si mischia con la realtà e con l'allucinazione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie