Libri: Secondo Josh, due bambini tra Bene e Male

Metatesto grottesco di Fusoni su società e scrittura

(ANSA) - ROMA, 26 NOV - LORENZO FUSONI, SECONDO JOSH (GOLEM EDIZIONI) - Un thriller paradossale, una girandola di equivoci, allucinazioni e voci, la lotta eterna tra il Bene e il Male attraverso la contrapposizione di due singolari bambini che sembrano Dottor Jekyll e Mister Hyde, ma anche un interessante esperimento linguistico e letterario in un'opera dal carattere sperimentale: è in libreria dal 7 novembre "Secondo Josh" (Golem Edizioni, pp.140, 14 euro), il nuovo romanzo Lorenzo Fusoni. Lo scrittore torna a raccontare di Josh, il bambino di 9 anni protagonista dell'omonimo volume edito da Golem nel 2017 con il titolo "Il libro di Josh": questa volta il piccolo, genio della speculazione finanziaria dalle incredibili capacità manipolatorie, dovrà confrontarsi con Marius, un altro bambino che invece vuole aiutare gli altri combattendo i soprusi e le ingiustizie del mondo. In questo originale metatesto, in cui la scrittura riflette su se stessa e sui propri meccanismi, Fusoni costruisce un romanzo in cui i personaggi sembrano vivere di vita propria e nel quale la trama aggrovigliata non solo tiene il lettore legato a sé con il suo ritmo sostenuto ma offre spunti di riflessione sulle miserie umane e sulla nostra incapacità di comunicare davvero gli uni con gli altri. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie