'Canzone d'autore', un genere 'battezzato' 50 anni fa

Il 'papà' de Angelis lo celebra con incontro-spettacolo a Roma

(ANSA) - VERONA, 08 DIC - Il 13 dicembre 1969 comparve per la prima volta il termine 'canzone d'autore.Lo battezzò Enrico de Angelis, per 20 anni direttore artistico del Club Tenco.
    L'anniversario sarà festeggiato il 13 dicembre a Roma."Era il 1969 - racconta de Angelis - e avevo bisogno di trovare lavoro.
    Per un mero colpo di fortuna fui assunto all'Arena, il quotidiano della mia città, Verona. Ero appassionato di cantautori e li amavo. La prima cosa che cercai di fare fu quella di piazzare in pagina Spettacoli qualche articolo sui cantanti sui generis che certo allora non conoscevano la fama di oggi: Tenco, De André, Gaber… Riuscii a fare di questi articoli una rubrica, e si trattava perciò di trovare la formula da mettere nella testatina. Mi vennero in mente due espressioni: "canzone d'arte" e "canzone d'autore". Scelsi quest' ultima, evidentemente mutuata dal cinema.Il 13 dicembre 1969 una rubrica di "canzone d'autore" appare dunque per la prima volta su un giornale. Il primo artista di cui parlavo era, guarda caso, Luigi Tenco". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie