Borsa: Europa accelera con Wall Street, Milano +0,7%

Spread sopra i 145, salgono euro e petrolio, occhi su Usa-Cina

(ANSA) - MILANO, 10 AGO - Consolidano il rialzo le borse europee dopo l'avvio positivo degli scambi Usa. Madrid (+1,3%) si conferma in testa seguita da Milano (+0,72%), Londra e Parigi (+0,6% entrambe) e Francoforte (+0,31%). In rialzo lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 145,2 punti, mentre il greggio Wti (+1,92% ) si riporta sopra quota 42 dollari al barile e l'euro si consolida oltre quota 1,17 sul dollaro. Occhi puntati sulle tensioni tra Usa e Cina, che pesano soprattutto sui titoli tecnologici, in vista del summit che si terrà a cavallo di Ferragosto. In serata è atteso invece il discorso del presidente della Fed di Chicago Charles Evans, mentre in Cina i prezzi sono saliti oltre le stime degli analisti, indicando una ripresa della seconda economia globale.
    Gli acquisti si concentrano sui petroliferi Bp (+3,1%), Shell (+2,4%) ed Eni (+2,1%), insieme a Total (+1,5%) e Saipem (+2,85%). Acquisti su Banco Bpm (+2,75%), seguita da Bper (+1,8%), Unicredit (+1,2%), mentre procede poco mossa Intesa (+0,1%). Sprint di Unipol (+4%), dopo i giudizi degli analisti sul semestre, Mediolanum (+2,95%). Sugli scudi a Madrid Sabadell (+8,4%), Caixa (+4,27%) e Santander (+2,97%) dopo la conferma della raccomandazione di acquisto degli analisti di Goldman Sachs. Segno meno in Piazza Affari per Nexi (-2,14%), Diasorin (-3,41%) e Ferrari (-1,26%). In controtendenza Fca (+0,9%) sulla scia di Renault (+3,9%). Scivolone di Asm (-1,9%), Dialog Semiconductor (-1,8%), Stm (-1,1%) e Asml (-1%) , penalizzate dalle tensioni tra Usa e Cina. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie