Borsa: Milano rallenta (-1,6%),scivola Stm, corre Banco Bpm

Sale spread, rally Danieli, girano in calo Eni e Saipem

(ANSA) - MILANO, 25 SET - Amplia il calo Piazza Affari dopo oltre 3 ore di scambi, (Ftse Mib -1,6%), con lo spread che risale a 140,6 punti. Frena Stm (-3,2%) in linea con l'andamento del settore in Europa, mentre prosegue la corsa solitaria di Banco Bpm (+3,58%), possibile snodo per nuove aggregazioni bancarie dopo quella tra Ubi e Intesa (-1,93%). Gira in calo Unicredit (-1,1%), l'altro possibile protagonista. Sotto pressione Bper (-2,47%), Bps (-2,19%) e Creval (-1,38%) a differenza di Mps (+0,59%), con il Tesoro alla ricerca di un acquirente per il proprio pacchetto del 68%.
    Pochi gli acquisti ormai, limitati a Snam (+0,8%) e Terna (+0,47%), mentre fuori dal paniere principale corre l'industriale Danieli (+8%) per effetto della conversione delle azioni di risparmio in ordinarie, con tanto di dividendo straordinario (+1,28%).
    La ridiscesa del greggio sotto i 40,5 dollari (Wti -0,1%) raffredda gli entusiasmi su e Saipem (-1,56%) ed Eni (-0,56%).
    Peggiorano Campari (-2,37%), Ferrari (-2,1%) Pirelli (-2,59%) e Moncler (-2,22%). Ampliano il calo anche Astaldi (-2,53%), Autogrill (-3,85%) e Atlantia (-2,27%), che ha avviato la trattativa con Cdp per la dismissione di Aspi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie