- 18 set.- 18:40

Janssen evidenzierà la profondità del portafoglio dei tumori solidi con una serie di presentazioni di dati l'evento ESMO 2019

Business Wire.
  • Seconda analisi intermedia di dati dello studio di fase 3 SPARTAN, che dimostrano la sopravvivenza complessiva in pazienti ad alto rischio, trattati con ERLEADA® (apalutamide), affetti da tumore della prostata non-metastatico resistente alla castrazione
  • I risultati riportati dai pazienti partecipanti allo studio di fase 3 TITAN mostrano il mantenimento di qualità della vita complessiva correlata alla salute nei pazienti trattati con ERLEADA
  • Analisi intermedia dallo studio di fase 2 GALAHAD, volto a valutare niraparib nel trattamento di pazienti affetti da tumore della prostata metastatico resistente alla castrazione, presentata come abstract dell'ultima ora
  • Un'altra analisi delle risposte dallo studio di fase 2 BLC2001, volto a valutare erdafitinib in pazienti con carcinoma uroteliale metastatico positivo all'alterazione di FGFR (recettore del fattore di crescita dei fibroblasti)
- 18 set.- 09:59

Thales espande le capacità di gestione avanzata dell'accesso per l'autenticazione dei clienti al fine di far fronte al panorama delle minacce in continua evoluzione

Business Wire.
  • I clienti Thales che utilizzano SafeNet Authentication Service (SAS) ora potranno trarre vantaggio da un servizio integrato di gestione dell'accesso e dell'autenticazione alle applicazioni cloud che offre un livello superiore di protezione.
  • Grazie ai controlli adattativi di autenticazione e gestione dell'accesso, i clienti possono proteggere tutti i punti di ingresso e ottenere una preziosa panoramica relativa al cloud e agli accessi delle app.

Video Economia

Vai alla rubrica Risparmio e Investimenti
Vai al sito: ANSA Professioni

Vai al sito: L'Agenda Economica Finanziaria e Rassegna Stampa dell'ANSA
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Real Estate

Criptovalute news

vai

Piani Individuali di Risparmio

Frenata lancio prodotti. Da nuove norme possibili perdite