Banca Imi: Mocio, sostenibilità diventata sfida fondamentale (2)

(ANSA) - MILANO, 28 NOV - Gli obiettivi della conferenza sono stati delineati da Mocio innanzitutto nel "fornire un aggiornamento sul percorso che la Commissione europea ha tracciato nel piano d'azione pubblicato nel marzo 2018 per le finanze sostenibili per finanziare la crescita sostenibile sulla base delle raccomandazioni un gruppo di esperti che ha lavorato per delineare una strategia finanziaria dell'Ue".
    "Cercheremo inoltre - ha spiegato - di fare luce su come la finanza sostenibile possa contribuire al perseguimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite sia a livello di governo italiano che a livello europeo".
    Il gruppo di esperti incaricato dalla Commissione Ue, come ha ricordato il generale manager di Banca Imi, nella relazione ha sostenuto "che la finanza sostenibile riguarda due imperativi urgenti. Il primo è migliorare il contributo dei finanziamenti alla crescita sostenibile e inclusiva finanziando le esigenze a lungo termine della società. Il secondo si concentra sul rafforzamento della stabilità finanziaria incorporando i fattori ambientali, sociali e di governance nel processo decisionale in materia di investimenti". Dieci azioni sono state proposte dalla Commissione europea nel piano d'azione e Mocio ha sottolineato come la conferenza intenda concentrare la "discussione in particolare sulle prime due azioni, una delle quali stabilisce un sistema comune di classificazione dell'Ue per le attività sostenibili - o la cosiddetta tassonomia. Sulla base di questa tassonomia, la seconda azione della Commissione chiede la creazione di norme ed etichette per i prodotti finanziari verdi, in particolare la creazione di un'etichetta Ue per le obbligazioni verdi". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia

      Ultima ora




      Modifica consenso Cookie