Dopo Allan anche Zielinski, furto in auto

L'episodio 48 ore dopo l'intrusione in casa del brasiliano

 Quarantotto ore dopo l'intrusione in casa Allan, un altro episodio di criminalità ai danni di un calciatore del Napoli: come riporta La Repubblica di oggi, ignoti ieri mattina hanno danneggiato l'auto del centrocampista polacco Piotr Zielinski, portando via lo stereo e il navigatore, dopo avere infranto il finestrino dal lato passeggero. Ad accorgersi dell'effrazione è stata la moglie del calciatore, Laura, che era uscita con la macchina, una Smart, per andare a passeggio col cane della coppia sulla spiaggia di Varcaturo, poco distante dalla loro dimora. Al termine della passeggiata - tornando verso l'auto - l'amara sorpresa per la signora che, impaurita, è stata raggiunta dal marito. Allo stato non risulta sia stata formulata denuncia dell'episodio alle forze dell'ordine.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA