9 fermati in B, un turno a Cosmi per frase blasfema

Due giornate Agazzi del Livorno. Prova tv per tecnico Perugia

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - Nove giocatori sono stati squalificati dal giudice sportivo della serie B, Emilio Battaglia, in relazione alle gare della 24/a giornata del campionato di serie B. Con l'ausilio della prova tv il giudice sportivo ha squalificato per una giornata l'allenatore del Perugia, Serse Cosmi per "aver pronunciato espressioni blasfeme al 38' del secondo tempo di Frosinone-Perugia".
    Per due giornate (con ammonizione) è stato fermato il giocatore del Livorno Davide Agazzi. Fermati per una giornata, invece, Stefan Strandberg (Trapani), Michele Troiano (Ascoli), Jean Daniel Akpa Akpro (Salernitana), Bostjan Cesar e Salvatore Esposito (Chievo Verona), Tommaso D'Orazio (Cosenza), Marco Firenze (Venezia), Mihai Marius Marin (Pisa). Tra gli allenatori, squalificato per una giornata Nicola Legrottaglie del Pescara, espulso "per avere inoltre al 31° del secondo tempo, contestato l'operato arbitrale con atteggiamento irrispettoso". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie