Serie A: Lazio Sassuolo 1-2

Decisiva la diversa condizione fisica, sfuma il sogno scudetto dei biancocelesti

Serie A, si gioca il primo anticipo della 32/a giornata: Lazio-Sassuolo 1-2  LA CRONACA 

Ancora una sconfitta, la terza di fila, per la Lazio, fermata in casa dal Sassuolo. Gli emiliani si impongono 2-1 nell'anticipo della 32/a giornata: i biancocelesti restano a -7 dalla Juventus, che stasera scende in campo con l'Atalanta. Gli emiliani conquistano la quarta vittoria consecutiva rimontando la rete di Luis Alberto con i centri di Raspadori (primo gol in A per lui) al 7' e Caputo ( al 16/o centro stagionale ) al 46' st.

1-2 finale: 33' L. Alberto, 52' Raspadori, 91' Caputo. Traversa Djuricic al 12'. Decisiva diversa condizione fisica.
1-2: al 46' del st, sponda di Ferrari per Caputo che da due passi insacca, sempre di testa, in rete.
1-1: al 7' st, Caputo mette in mezzo per baby Raspadori (all'esordio) che, solo davanti a Strakosha, non sbaglia.
1-0 fine pt: 33' L.Alberto. Ospiti migliori: 9' Var annulla gol Raspadori (decisione dubbia), 12' traversa Djuricic.
1-0: 33' pt, scatto formidabile sulla destra di Lazzari che serve a centro area L. Alberto per il destro vincente.

Le formazioni 
Lazio
Strakosha, Bastos, Acerbi, Radu, Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Lukaku, Immobile, Caicedo.
Sassuolo
Consigli, Toljan, Marlon, G. Ferrari, Kyriakopoulos, Bourabia, Locatelli, Traore', Djuricic, Boga, Raspadori.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie