12:17

Austria, tutti mezzi pubblici a 1 euro

Iniziativa del governo popolari-verdi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BOLZANO, 28 GEN - L'abbonamento annuale per il trasporto pubblico per 365 euro, ovvero a un euro al giorno, è già realtà a Vienna. Il nuovo governo popolari-verdi intende ora estenderlo a tutta l'Austria. Si chiamerà "1-2-3-Karte" e si tratta di un abbonamento su misura: viaggiare in una regione austriaca costerà un euro, in due regioni due euro e in tutto il territori nazionale si potrà circolare a 3 euro al giorno.
    L'abbonamento annuale di 1.095 euro per tutti i mezzi pubblici in Austria si rivolge soprattutto ai numerosi pendolari che vivono in campagna e lavorano a Vienna.
    Il progetto comunque non è di facile realizzazione, vista la presenza di ben sette consorzi di trasporto pubblico. Per questo motivo la ministra ai trasporti Leonore Gewessler (verdi) ha istituito un gruppo di lavoro. "I tempi sono maturi. E' l'offerta a creare la domanda", dice la ministra all'Apa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:14

Virus: Hong Kong blocca traghetti, treni

Governatrice Lam, ma 'ingiustificata' chiusura totale frontiere

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PECHINO, 28 GEN - Hong Kong ha deciso di bloccare i collegamenti dei treni ad alta velocità e dei traghetti con la Cina continentale dal 30 gennaio, negli sforzi per fermare la diffusione del coronavirus di Wuhan. Indossando una mascherina verde protettiva, la governatrice Carrie Lam ha detto di vedere "ingiustificata" la chiusura totale delle frontiere con la Cina, aggiungendo però che sarà dimezzato il numero totale dei voli transfrontalieri. I permessi individuali per i viaggi, ha detto in un briefing con i media, saranno sospesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:01

Virus: contagio uomo-uomo in Giappone

Paziente aveva fatto da guida a dei turisti arrivati da Wuhan

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TOKYO, 28 GEN - Nuovo caso di contagio da uomo a uomo del coronavirus, stavolta in Giappone dove un uomo che non ha viaggiato di recente in Cina ha contratto il nuovo virus dopo aver fatto da guida per dei turisti cinesi arrivati da Wuhan, dove è iniziata l'epidemia. Lo hanno reso noto le autorità nipponiche. L'uomo, sulla sessantina, di Nara, nel Giappone occidentale, è ricoverato da sabato. In totale sono sei i casi registrati finora in Giappone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:59

Bce:Enria,da noi nessun ostacolo fusioni

Chiariremo a mercati nostra posizione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - La vigilanza Bce non pone "alcun ostacolo" alle fusioni fra banche nazionali o di diversi paesi.
    E' quanto afferma il presidente della vigilanza Andrea Enria riconoscendo che vi siano ostacoli di natura normativa. "Ci sono dei segnali che i manager bancari" stiano pensando ad operazioni di aggregazioni, ha detto, rilevando che alcune a livello nazionale sono già avvenute. La Bce comunque fornirà chiarimenti per "dissipare i dubbi" dei mercati che la ritengono contraria o comunque con "effetti negativi" impliciti sui progetti di fusione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:47

Altri 39mila civili in fuga da Idlib

'Da raid di Assad e russi, diretti verso il confine turco'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ISTANBUL, 28 GEN - Altri 39 mila civili sono fuggiti nelle ultime 24 ore verso la frontiera turca da Idlib a seguito di nuovi raid del regime di Bashar al Assad e della Russia sull'ultima roccaforte ribelle nel nord-ovest della Siria. Lo riferisce il direttore della squadra di Coordinamento per la risposta alle operazioni in Siria, Muhammad Hallaj, citato da Anadolu.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



11:38

Sgomberato maxi campo migranti a Parigi

1.436 persone portate in palestre e centri di accoglienza

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PARIGI, 28 GEN - Sgombero di un importante accampamento di migranti, le cui condizioni sono state ritenute "insalubri" alla Porte d'Aubervilliers, nel nord-est di Parigi, con l'evacuazione di 1.436 persone verso palestre e centri di accoglienza della regione Ile-de-France.
    Realizzata dalla polizia francese, l'operazione ha consentito, tra l'altro, di mettere al riparo 249 migranti in famiglia, tra cui 93 bambini, nonché 1.187 uomini soli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:34

Virus: italiani verso passaggio aereo

Farnesina, 'comunque complesso'. I 70 connazionali 'stanno bene'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - Esclusa per gli italiani bloccati in Cina l'idea di un "trasferimento via terra, che implica quarantene piuttosto complesse", la Farnesina "sta valutando insieme anche con altri soggetti tra cui l'istituto Spallanzani, il ministero della Sanità e il centro interforze l'idea di un trasferimento aereo", che comunque "sarà complesso". Lo ha detto il capo dell'Unità di Crisi Stefano Verrecchia, a Unomattina. "Siamo sempre in contatto con i connazionali - ha detto - che sono circa una settantina in buone condizioni di salute".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:32

Epstein: legali vittime,Andrea collabori

'Se davvero non è colpevole. Se no spieghi perché si nega'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - LONDRA, 28 GEN - Nuovo attacco al principe Andrea, terzogenito della regina Elisabetta, sulla vicenda dei suoi rapporti di frequentazione con Jeffrey Epstein: il miliardario americano morto in carcere dopo essere stato accusato di aver schiavizzato per anni una corte di ragazze giovani e giovanissimi, messe in parte a disposizione anche di amici ricchi e potenti. Chiamato in causa ieri dagli inquirenti Usa della procura del distretto sud di New York, che gli rinfacciano di aver offerto "zero cooperazione" alle indagini e di essersi negato alle richieste d'interrogatorio, il duca di York è tornato sotto tiro di legali di presunte vittime di Epstein."Andrea ha il dovere morale di farsi interrogare", ha detto in particolare alla Bbc l'avvocato Gloria Allred, "avrebbe dovuto decidersi a collaborare da molto tempo". "Se non ha fatto nulla di sbagliato, come sembra sostenere, allora perché non parla" con procuratori ed Fbi?, si è chiesta polemicamente la legale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:30

Attacco jiahdista in Burkina Faso

Almeno 10 morti. Altre fonti parlano di 30 uomini uccisi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - OUAGADUGU, 28 GEN - Un attacco jihadista a un villaggio nel nord del Burkina Faso ha causato la morte di almeno 10 persone: lo hanno riferito fonti locali all'AFP. Le vittime potrebbero però essere molte di più, circa 30 secondo fonti della sicurezza. L'attacco è avvenuto a Silgadji nella provincia di Soum, nel nord del Paese. Gli aggressori avrebbero circondato un mercato, separando poi uomini e donne. Gli uomini sono stati uccisi sul posto mentre alle donne è stato consentito di lasciare il villaggio, secondo una fonte locale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:26

Virus: tedesco contagiato da ospite Cina

Sarebbe il secondo caso di contagio fuori dalla Cina

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BERLINO, 28 GEN - Il primo paziente affetto da Coronavirus in Germania, un imprenditore, è rimasto contagiato dal contatto con un'ospite cinese ricevuta nella sua impresa.
    Lo scrive la Dpa. La donna, proveniente dalla Cina, si trovava nel distretto di Starnberg, in Baviera, per una sessione di aggiornamento alla Webasto. Sarebbe il secondo caso al mondo di trasmissione del virus fuori dalla Cina, dopo quello in Vietnam.
    Tutti gli altri contagiati di cui si ha notizia erano stati recentemente in Cina.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:24

Migranti:O.Viking,400 sbarcano a Taranto

Ong, assegnato il porto sicuro

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - I 403 migranti a bordo della Ocean Viking sbarcheranno a Taranto. Lo scrive Medici Senza Frontiere su Twitter sottolineando che l'annuncio dell'assegnazione del porto sicuro è già stato dato alle persone a bordo. "Costretti a rischiare la vita - scrive Msf - i 216 uomini, 38 donne e 149 bambini raggiungeranno presto la sicurezza".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

11:05

Virus Cina, primo rimpatrio di francesi

In programma dopodomani, poi ci sarà un secondo volo

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PARIGI, 28 GEN - E' previsto per dopodomani un primo rimpatrio di cittadini francesi da Wuhan, in Cina, epicentro dell'epidemia causata del coronavirus. "Un primo aereo di rimpatrio partirà domani da Parigi per rientrare probabilmente giovedì, con persone che non presentano sintomi", ha dichiarato il segretario di Stato ai Trasporti, Jean-Baptiste Djebbari, ai microfoni di CNews. Djebbari ha aggiunto che ci sarà successivamente un "secondo volo", con date ancora da determinare, "con persone potenzialmente affette dal virus".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA