Università: a Trento riaprono laboratori e biblioteche

Orario ridotto e accesso solo per studenti,ricercatori e docenti

(ANSA) - TRENTO, 01 LUG - Da domani, 2 luglio, riaprono le sale di lettura delle biblioteche dell'Università di Trento. La Biblioteca universitaria centrale (Buc), nel quartiere le Albere, aprirà da lunedì a venerdì dalle ore 8 alle 19.45. Resta chiusa la sala studio di Palazzo Cavazzani di via Verdi. In collina, riaprono la biblioteca di Scienze a Povo e la biblioteca di Ingegneria a Mesiano (da lunedì a venerdì dalle 8 alle 19.45). A Rovereto, riapre la biblioteca di Scienze cognitive a Palazzo Annona (da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 19). L'accesso è contingentato e riservato a studenti e personale universitario.
    Nel frattempo, sono riprese le attività di laboratorio per i corsi di laurea in fisica dell'Università di Trento. I laboratori didattici coinvolti sono quelli di elettronica, ottica, chimica, fisica della materia (a "PovoZero") e di misure fisiche (al polo "Ferrari 1"). Nel laboratorio di Misure fisiche viene messa in campo una modalità integrata che permette la collaborazione tra studenti in presenza e a distanza. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie