'Monumento alla resistenza' di Velasco Vitali a Castel Ivano

Mostra temporanea anche al Mart di Rovereto

(ANSA) - TRENTO, 11 LUG - Castel Ivano e Mart di Rovereto ospitano in doppia sede la mostra temporanea "Monumento alla resistenza" realizzata dall'artista Velasco Vitali.
    L'esposizione, a cura di Emanuele Montibeller e Denis Isaia, verrà aperta domani 12 luglio a Castel Ivano (visitabile fino al 13 settembre); al Mart resterà aperta fino all'11 aprile 2021.
    Il progetto di Velasco Vitali (Bellano, 1960) prevede una nuova configurazione scultorea dei celebri "branchi di cani".
    Dal 2003 Vitali raffigura branchi di cani prodotti con materiali per lo più provenienti dalla cantieristica edile, come ferro, catrami, piombo, reti metalliche, cemento. Spunto per la creazione di questa serie è l'osservazione dell'abusivismo edilizio e dei progetti incompiuti che costellano l'Italia. "Al Mart e a Castel Ivano - dicono i curatori - i branchi vengono presentati in una nuova monumentale fragilità. Instabili e precarie, le bestie appaiono fragili, svuotate dalla sicumera simbolica di ogni monumento. La resistenza è quindi una forma di adattamento e di resilienza che invita il pubblico a guardare con spirito empatico al rapporto con il paesaggio e mutatis mutandis con la natura".
    La mostra nasce da un accordo di collaborazione fra Mart e Arte Sella per realizzare iniziative comuni volte alla diffusione della cultura artistica contemporanea, alla formazione e alla sensibilizzazione del pubblico.
    Parallelamente, Arte Sella ha dato vita a una collaborazione pluriennale con il maniero di Castel Ivano. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie