Bonus Covid chiesto anche da 4 consiglieri altoatesini

Forum Politikerrenten, devono dimettersi immediatamente

(ANSA) - BOLZANO, 13 AGO - "Tutti i consiglieri provinciali che hanno chiesto il bonus Covid di 600 euro, devono dimettersi immediatamente". Lo chiede il Forum Politikerrenten dopo la scoperta che anche quattro consiglieri provinciali altoatesini - il vicepresidente della Provincia, Arnold Schuler, ed Helmut Tauber e Gert Lanz della Svp, e Paul Köllensperger del Team K - hanno chiesto il bonus per le partite Iva.
    "Non voglio cercare scuse e anzi lo voglio dire con chiarezza: ho fatto un grave errore", ha dichiarato Köllensperger che, come Tauber, ha anche ottenuto il bonus. "Ho già restituito il bonus - ha aggiunto - ma questo non cancella quanto accaduto, ne sono consapevole".
    "Quanto accaduto è stato un errore, indipendentemente dalle rispettive situazioni e dai motivi individuali", ha affermato la Svp in una nota dopo un incontro di chiarimento tra i tre consiglieri interessati, il segretario politico, Philipp Achammer, ed il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, annunciando che "i consiglieri metteranno immediatamente in ordine la situazione individuale e rimborseranno o non accetteranno l'importo richiesto". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie