Bankitalia: con Bri lancia G20 Techsprint per finanza green

Dalla gestione dei dati all'analisi dei rischi climatici

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 MAG - La Banca d'Italia, nel contesto della Presidenza italiana del G20, e l'Innovation Hub della Banca dei Regolamenti Internazionali hanno inaugurato oggi l'iniziativa G20 TechSprint, che mira a "mettere in luce le potenzialità delle nuove tecnologie nel dare una risposta ad alcune delle sfide più impellenti nell'ambito della finanza verde e sostenibile". Lo si legge in una nota di Bankitalia.
    Tre le problematiche operative cui G20 Techsprint assegna priorità assoluta, e su cui invita le imprese del settore privato a sviluppare soluzioni tecnologiche innovative: raccolta, verifica e condivisione dei dati; analisi e valutazione dei rischi di transizione e dei rischi fisici legati al clima; migliore collegamento fra progetti e investitori.
    Secondo Benoît Cœuré, responsabile dell'Innovation Hub della Bri, "l'iniziativa TechSprint mostra come l'innovazione in ambito Fintech possa contribuire a promuovere la finanza verde e sostenibile, che è diventata una fra le priorità più importanti per le banche centrali".
    La Vice Direttrice Generale della Banca d'Italia, Alessandra Perrazzelli, ha dichiarato che "l'iniziativa G20 TechSprint 2021 definisce degli obiettivi chiari e misurabili, in grado di stimolare l'inventiva delle persone in ogni parte del mondo spingendole ad attivarsi per ideare soluzioni pratiche alle problematiche che si riscontrano nel campo della finanza sostenibile". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA