Reno De Medici: vara piano di sostenibilità 2020-2030

Tra obiettivi,riduzione emissioni del 30% e più donne nel gruppo

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 06 MAG - Cambiamento climatico e ambiente, attenzione alle persone e alla catena di fornitura: sono i pilastri del piano di sostenibilità 2020-2030 lanciato da Reno De Medici, secondo produttore europeo di cartoncino patinato a base riciclata, e leader in Italia, Francia e nella Penisola Iberica.
    Il gruppo, in dieci anni, punta a ridurre del 30% le emissioni di Co2 dirette e indirette, ridurre l'ammontare totale di rifiuti del 20%, aumentando anche la quota inviata a recupero (dal 73% al 90%), e ridurre del 20% gli scarichi idrici. Tra gli otto obiettivi indicati nel piano, c'è anche l'aumento della percentuale di donne impiegate nell'azienda (+30%) e l'implementazione di un sistema di sicurezza comportamentale in tutti gli stabilimenti produttivi, accanto all'incremento del tasso di 'advocacy', che misura la soddisfazione dei dipendenti.
    Infine, per i fornitori chiave è prevista una valutazione secondo criteri sempre più sostenibili (Esg) per tutte le categorie merceologiche rilevanti. "Si tratta di obiettivi di lungo termine ambiziosi ma realistici - sostiene il ceo di Rdm Group, Michele Bianchi -. La nostra strategia include nel suo stesso dna il concetto di sostenibilità, con la consapevolezza e la volontà di costruire un'economia in armonia con l'ambiente e la società, e basata sull'economia circolare". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA