Assicurazioni: clima preoccupa, italiani pronti a cambiare

Nuovi prodotti per incoraggiare comportamenti positivi

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - Più della metà degli italiani, il 60%, ritiene che le compagnie assicurative dovrebbero ideare nuovi prodotti assicurativi che incoraggino comportamenti più eco-friendly. E' quanto emerge dal "Green Business Report 2022", realizzato dal Gruppo Axa attraverso un sondaggio condotto da Ipsos su un campione di 10.000 persone in 10 Paesi nel mondo.
    Secondo i dati il cambiamento climatico è al cuore delle preoccupazioni degli italiani, con il 71% degli intervistati che sostiene di averne già sperimentato gli effetti. La conseguenza che più spaventa è il rischio legato alla diffusione di nuove malattie: la pensa così il 94% del campione, rispetto all'88% della media globale.
    Particolarmente avvertito anche il rischio di dover fronteggiare nel breve termine conseguenze dirette del cambiamento climatico: l'80% avverte un impatto sul comfort personale (abbigliamento e temperatura in casa), rispetto al 65% della media globale; il 70% vede un impatto sui viaggi (contro il 58% a livello globale); il 73% sull'alimentazione (contro il 58% a livello globale); il 68% sul tipo di assicurazione (contro il 51%).
    La buona notizia è che nel mondo, gli italiani, risultano i più disposti a modificare i propri comportamenti e stili di vita in ottica sostenibile da qui a 5 anni. Lo sostiene il 96% del campione, rispetto all'84% della media globale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA