Festambiente, a Rispescia in Maremma l'evento di Legambiente

Dal 3 al 7 agosto dibattiti, musica, teatro e cinema

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 03 AGO - Impianti a fonti rinnovabili, comunità energetiche, innovazione produttiva, mobilità sostenibile, economia circolare, agroecologia, lotta all'illegalità, aree protette e biodiversità, finanza sostenibile. Sono questi i temi centrali della 34esima edizione di Festambiente 2022, la manifestazione nazionale di Legambiente che oggi pomeriggio, 3 agosto ore 18.30, prenderà ufficialmente il via fino al 7 agosto in Maremma, a Rispescia (Grosseto) (località Enaoli) con un calendario ricco di eventi, dibattiti, musica, teatro, cinema e iniziative per grandi e piccini.
    Per l'associazione ambientalista il festival di Rispescia sarà l'occasione per fare il punto sulle prossime sfide climatiche che il Paese dovrà affrontare confrontandosi con ministri, parlamentari, sindaci, rappresentanti di aziende e associazioni di cittadini, ma anche per lanciare un messaggio forte e chiaro ai partiti verso le prossime elezioni politiche. "La siccità nel nord Italia, lo scioglimento dei ghiacciai alpini, gli eventi estremi come ondate di calore, alluvioni e uragani mediterranei, l'emergenza incendi - dichiara Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente - impongono cambiamenti strutturali, politiche innovative e investimenti in tecnologie pulite. Ad oggi l'Italia è in pesante ritardo sullo sviluppo delle energie rinnovabili e nella lotta alla crisi climatica: il taglio dei sussidi alle fonti fossili, il Piano nazionale integrato energia e clima, quello sull'adattamento climatico sono rimasti in qualche cassetto del Ministero della Transizione ecologica. È ora di cambiare registro sulla transizione ecologica del Paese, per liberarci una volta per tutte dalla dipendenza energetica dai paesi esteri e contrastare l'emergenza clima". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA