Accordo Snam e Irena sull'idrogeno verde a livello globale

L'obiettivo è realizzare progetti pilota per la crescita settore

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 29 SET - Snam e Irena (International Renewable Energy Agency), l'organizzazione intergovernativa che sostiene la transizione sostenibile e rinnovabile dei Paesi, hanno annunciato un accordo di partnership per sviluppare l'idrogeno verde a supporto della transizione energetica globale.

L'accordo è stato firmato alla presenza del ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, da Marco Alverà, amministratore delegato di Snam, e Francesco La Camera, direttore generale di Irena, durante la conferenza "The H2 Road to Net Zero" organizzata a Milano.

L'obiettivo dell'accordo è collaborare per studiare ed eventualmente implementare, insieme ad altri partner, progetti pilota finalizzati alla produzione di idrogeno da rinnovabili, al suo trasporto e alla sua distribuzione, con l'obiettivo di sviluppare business case replicabili.

Nell'ambito dell'accordo, Snam e Irena incoraggeranno partnership pubblico-private per incrementare la domanda di idrogeno su scala industriale, promuovendo anche iniziative di ricerca e sviluppo con la finalità di abbattere i costi e supportare lo sviluppo tecnologico.

"Questo accordo con Irena - ha commentato Marco Alverà, amministratore delegato di Snam - costituisce una tappa importante del percorso che porterà l'idrogeno e il biometano a diventare parte integrante della soluzione per la transizione ecologica e la lotta ai cambiamenti climatici", afferma Marco Alverà, amministratore delegato di Snam.

"Snam e Irena condividono la visione del ruolo chiave dell'idrogeno verde per abilitare una decarbonizzazione profonda", sostiene Francesco La Camera, direttore generale di Irena. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA