Ronchi, serve legge sul clima che dia obiettivi vincolanti

"Le misure devono avere interesse pubblico prioritario"

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 02 DIC - "Gli obiettivi climatici adottati dall'Italia con il Piano nazionale per l'energia e il clima non sono in linea con i nuovi target europei. L'Italia deve fare di più, varando una legge per la protezione del clima che renda legalmente vincolanti e aggiornati i suoi target climatici, che andranno declinati anche per i principali settori economici: industria, trasporti, agricoltura ed edifici. Solo attraverso una fonte giuridica di livello legislativo, votata dal Parlamento, è possibile stabilire obiettivi ambiziosi e condivisi, non soggetti a facili modifiche o cambi di direzione". Lo ha dichiarato oggi Edo Ronchi, Presidente di Fondazione Sviluppo Sostenibile, alla Conferenza Nazionale sul Clima promossa da Italy For Climate (di cui la Fondazione è promotrice).

"Serve un percorso chiaro e trasparente che deve mirare ad aumentare il coinvolgimento delle Regioni e dei Comuni ed attivare nuovi strumenti economici e fiscali per sostenere la transizione climatica - ha aggiunto Ronchi -, attribuendo alle misure per il clima il carattere di misure di interesse pubblico prioritario, e definendo misure concrete per accelerare la decarbonizzazione". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA