Clima e rifiuti,al via campagna Legambiente Puliamo il mondo

Parte 24 settembre la 29sima edizione dei volontari ambientali

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 24 SET - Mobilitazioni per il clima e per l'ambiente, cittadini coinvolti in prima persona e inclusione sociale. E' questa l'anima della campagna di Legambiente 'Puliamo il mondo': volontari ambientali in tutta Italia - ormai da 29 anni e in programma quest'anno il 24, il 25, e il 26 settembre - si riuniscono con l'obiettivo di ripulire strade, piazze, parchi, spiagge, e fiumi dai rifiuti abbandonati; a questo si aggiunge un 'no' netto "a ogni forma di pregiudizio, barriera e violenza".

La campagna quest'anno si apre - viene ricordato - con il sostegno ai tanti ragazzi che in tutto il mondo scioperano per il clima.

Nella tre giorni di 'Puliamo il mondo' saranno mobilitati migliaia di volontari, giovani e studenti, ma anche amministrazioni comunali, realtà aziendali e 39 associazioni che si occupano di ambiente, salute, migranti, comunità straniere, richiedenti asilo politico, detenuti, disabilità, salute mentale, discriminazione basata sull'orientamento sessuale e integrazione e giustizia sociale.

"Il motore che muove 'Puliamo il mondo' - dichiara Stefano Ciafani, presidente di Legambiente - è quello dell'impegno collettivo che non conosce barriere, pregiudizi, colore delle pelle, e che vede nei giovani la sua grande forza. Da 29 anni siamo in prima linea con una campagna che neanche la pandemia è riuscita a fermare. Servono però anche azioni e politiche ambientali più concrete, perché come abbiamo sottolineato più volte insieme ai tanti giovani che oggi protestano nelle piazza di tutto il mondo, le chiacchere stanno a zero, le emissioni ancora no". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie