Tibet, ultimata strada nella valle più profonda mondo

67km fra Pad e Medog attraverso Yarlung Zangbo Grand Canyon

ANSA-XINHUA

La costruzione di una strada che passa attraverso il Grand Canyon Yarlung Zangbo, noto per essere la valle più profonda al mondo, con una profondità massima di 6.009 metri, è stata ultimata sabato nella regione autonoma del Tibet, nella Cina sud-occidentale.
    I lavori di completamento del progetto hanno richiesto quasi 7 anni. A segnare la fine delle opere di costruzione principali dell'arteria di 67,22 km che collega il comune di Pad nella città di Nyingchi e la contea di Medog, la conclusione dello scavo di un tunnel di 2.114 metri avvenuta sabato mattina.
    Il progetto è stato realizzato dalla China Huaneng Group Co., Ltd. e iniziato nel 2014, con un investimento stimato di oltre 2 miliardi di yuan (circa 310 milioni di dollari).
    Durante la costruzione la società ha posto particolare enfasi sullo sviluppo verde e ha destinato 110 milioni di yuan nella protezione dell'ambiente ecologico e dell'acqua, importo che a detta del dirigente Du Canxun, è molto più elevato dei 75,39 milioni di yuan inizialmente previsti. La strada è stata costruita sul vecchio percorso escursionistico tra il comune Pad di Nyingchi e il comune Baibung, nella contea di Medog, con una differenza di altitudine che arriva fino a 2.892 metri tra il punto più alto e quello più basso della strada. Si tratta del secondo collegamento di rilievo per la contea di Medog, dopo il primo che la connette con il comun di Zhamog, nella contea di Bomi. Una volta che la nuova autostrada sarà aperta al traffico, la lunghezza del tragitto che collega la città di Nyingchi e la contea di Medog sarà ridotta a 180 km dai 346 km originari e anche il tempo di viaggio diminuirà di otto ore. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie