Basf e Porsche svilupperanno batterie per veicoli elettrici

Ricariche rapide per mezzi ad alte prestazioni

Redazione ANSA ROMA

Basf e Porsche collaboreranno allo sviluppo di celle per batterie agli ioni litio ad alte prestazioni di ultima generazione per veicoli elettrici. Lo rende noto la multinazionale della chimica precisando che fornirà, in esclusiva, "materiali attivi del catodo Ncm Hed ad elevata energia per contribuire alla produzione di celle da batteria a ricarica rapida ed elevata densità energetica" per i veicoli ad alte prestazioni di Porsche. Basf, inoltre, riciclerà gli scarti derivanti dalla produzione delle celle realizzate da Cellforce Group (joint venture tra Porsche e Customcells): litio, nichel, cobalto e manganese saranno, quindi, riciclati in un processo idrometallurgico e nuovamente inseriti nel ciclo produttivo di materiali catodici attivi Basf.
    Le batterie ad alte prestazioni, si spiega nel comunicato, verranno prodotte da Cellforce Group, con sede a Tubinga, in Germania. Si prevede che lo stabilimento avvii la produzione nel 2024 con un'iniziale capacità annuale di 100 MWh, in grado di alimentare 1.000 veicoli per sport motoristici ad alte prestazioni. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie